Inclusione Scolastica

L'Istituto IIS “Garibaldi” ricerca e promuove processi inclusivi di apprendimento, con l'obiettivo di fornire risposte adeguate ed efficaci ai bisogni formativi di ciascuno per raggiungere il successo formativo di tutti.

La multiformità delle nostre classi rispecchia la complessità sociale odierna ed impone il superamento di modelli didattici uniformi in favore di approcci flessibili adeguati ai singoli alunni, in particolare per gli alunni con bisogni educativi speciali.

Nel tempo, l'Istituto IIS “Garibaldi” ha sviluppato “Buone Pratiche” inclusive che hanno reso questa multiformità una risorsa per il cambiamento e l'innovazione.

Il nostro Istituto, vista l'importanza e la delicatezza dell'area dell'inclusione

  • prevede da anni la presenza della Funzione Strumentale B.E.S.
  • nel 2017 ha ottenuto l’attestato di “Scuola Dislessia Amica” e ha fatto registrare in Gallura il più alto numero di docenti partecipanti a corsi di formazione sulle tematiche dell'inclusione
  • vanta un personale docente e non docente con una elevata formazione specifica per la gestione di alunni con bisogni educativi speciali.

Massima collaborazione e continuo confronto ci sono tra la nostra Scuola (Dirigente Scolastico, docenti curricolari, docenti di sostegno e coordinatori di classe) e le famiglie per valutare la situazione di ogni allievo e condividerne il percorso scolastico, con particolare riferimento agli alunni in ingresso nelle classi prime.

Particolare attenzione è dedicata:

alle fasi di transizione che scandiscono l'ingresso nel sistema scolastico di secondo grado;

alla continuità tra i diversi ordini di scuola;

al successivo inserimento lavorativo, con percorsi di Alternanza scuola-lavoro mirati, periodi di stage e tirocini presso Enti e aziende presenti nel territorio;

ad ex alunni con disabilità, già diplomati, che l’Istituto IIS “Garibaldi” accoglie e ai quali affida degli incarichi all’interno della scuola.

Molti sono i progetti scolastici dell’IIS “Garibaldi” volti all'inclusione di tutti gli alunni ed in particolare di quelli con B.E.S., con diversi specifici obiettivi:

  • limitare la dispersione scolastica;
  • individuare eventuali criticità psicologiche e/o pedagogiche nelle classi e intervenire per cercare di superarle (con il supporto di personale specializzato esterno)
  • approfondire le buone pratiche nella gestione degli alunni con D.S.A.
  • approfondire tematiche relative al disagio adolescenziale
  • integrare alunni stranieri presenti nella nostra Scuola e supportare i nostri ragazzi che intraprendono l'esperienza di studio all'estero.

L'Istituto è stato premiato a Mamoiada il 19 Dicembre 2018 per un bel progetto sull'integrazione: gli studenti realizzeranno un murales che raffigura scenari di dialogo e confronto tra culture differenti.

 

“Andrà lontano? Farà fortuna?

Raddrizzerà tutte le cose storte di questo mondo?

Noi non lo sappiamo,

Perché egli sta ancora marciando

con il coraggio e la decisione del primo giorno.

Possiamo solo augurargli, di tutto cuore,

- Buon viaggio! “

Gianni Rodari, Il giovane gambero, da “Favole al telefono”.


Visualizzazioni: 166